La Spezia blindata per la Juve l’albergo assediato dalle fan

Oggi alle 16 sfida al «Picco»: attesi allo stadio Lapo Elkann e Alena Seredova, fidanzata di Buffon Zamboni al Crotone, arriva Colombo

Sarà una città blindata, con strade chiuse, scuole con uscita anticipata, tanti vincoli ed altrettante attese quella che oggi accoglierà la Juventus per l'ultimo appuntamento del girone di andata.
Spezia-Juventus è una gara importante, non solo dal punto di vista sportivo, ma più che altro perché è vissuta come un vero e proprio evento. La Juventus è ad un passo dal titolo d'inverno, ma si troverà a giocare con lo Spezia deciso a vender cara la pelle, andando contro pronostico. La sfida di oggi, alle 16 allo stadio Picco, ha sullo sfondo due traguardi importanti per entrambe le contendenti, anche se siamo ancora molto distanti da parlare della conclusione del campionato. In parole povere il ritorno in serie A per i bianconeri e la conferma tra i cadetti per i bianchi.
Nella mattinata di ieri la formazione ospite ha sostenuto l'ultima seduta di allenamento, quindi la partenza per La Spezia dove è arrivata in serata. Un viaggio in pullman per raggiungere un albergo in centro città, assediato sin dal primo pomeriggio da un nutrito gruppo di tifosi, molte le ragazze a caccia di autografi o di un saluto dei propri idoli. Dopo l'arrivo della squadra con Del Piero, Trezeguet, mister Deschamps, tutto il perimetro dell'hotel è stato blindato dalla polizia ed anche oggi sarà difficile avvicinarsi. La squadra ha deciso di cenare in albergo, si parla di circa 40 camere affittate dai 21 giocatori più staff tecnico, sanitario ed organizzativo. Nella serata anche una cena tra alcuni dirigenti della Juventus e quelli dello Spezia. Non è stato della partita il presidente Cobolli Gigli, impegnato per lavoro altrove. Molto probabile invece la presenza, oggi allo stadio, di Lapo Elkann e di Alena Seredova.
Per ciò che riguarda la parte puramente sportiva la Juventus ha praticamente confermato la squadra che ha battuto il Bari, con il rientro di Buffon. Kovac e Legrottraglie non ce la faranno. Il tecnico bianconero si è espresso in maniera chiara: «Siamo in buona condizione, dobbiamo continuare a vincere, ma non sarà una gara facile». Per lo Spezia le anticipazioni sono poche, un 4-3-3 per l'inizio del match, almeno per studiare l'avversario, poi si vedrà. In campo una formazione che non si discosterà troppo da quella standard. Non c'è niente da perdere, per questo la squadra sarà libera di esprimersi senza grandi vincoli. Come anteprima lo Spezia ha comunicato di aver ingaggiato, in comproprietà, l'attaccante Corrado Colombo dal Brescia Calcio (in questa stagione Colombo ha totalizzato 18 presenze). Zamboni al Crotone.