Spezia-Bologna si gioca al Picco

da La Spezia

Spezia-Bologna si giocherà domani sera al «Picco». Ieri la commissione di vigilanza ha dato esito favorevole sull’agibilità dello stadio, mentre il tecnico Antonio Soda si aspetta importanti passi avanti rispetto alla poco felice trasferta di Bergamo: «Siamo consapevoli che il momento non sia dei migliori - spiega - ma credo che gli sforzi della società per sfoltire l'organico e trovare risorse siano al massimo. Per il momento dobbiamo lavorare per evitare di commettere quei piccoli errori di concentrazione che ci sono costati la sconfitta sul campo dell'Albinoleffe, purtroppo in serie B non ti puoi permettere il minimo calo».
Ormai certo anche l’ingresso in rosa di Mattia Biso. «Biso è certamente un grande giocatore, ha esperienza in serie A e ottime qualità - dice il tecnico - ma non so se sarà lui a rinforzare la squadra».
La società ha reso noti anche i dati ufficiali degli abbonati (la campagna è ancora in corso): è stata superata quota 5300, molto vicina (forse una settantina in meno) ai 5386 della scorsa stagione.
Intanto vi sono state alcune sedute di allenamento molto intense per lo Spezia al «Miro Luperi» di Sarzana. Eliakwu prosegue il suo lavoro di recupero coordinato dal preparatore Sandro Farina mentre il difensore Zaninelli si è aggregato ieri. Stesso ritmo di allenamento per il Bologna, a Casteldebole, sotto la guida di mister Daniele Arrigoni e dei suoi collaboratori dello staff. In gruppo Cipriani, smaltita la sindrome influenzale, ancora terapie, invece, per Lavecchia. Per la gara con lo Spezia disponibile anche il fresco ex Confalone, dopo aver scontato la giornata di squalifica. Intanto, dopo l’arrivo di Fava dal Treviso, il lituano Danilevicius torna al Livorno.Per Spezia-Bologna (ore 21) designato l’esperto Matteo Simone Trefoloni di Siena, 36 anni, imprenditore.
Tornando alla Commissione di Vigilanza sui locali di Pubblico Spettacolo, con la partecipazione dell’ingegner Longhi e dell’architetto Lucantoni per l’Osservatorio Nazionale, dopo il sopralluogo allo stadio Picco, ieri mattina, è stato rilasciato un parere di completa agibilità della struttura.