Lo Spezia cerca punti con Mondini in porta e Varricchio davanti

da La Spezia

Oggi allo stadio «Via del Mare» (ore 16) c'è Lecce-Spezia in un finale di campionato che si prospetta simile al resto della stagione: entusiasmante. Con cinque gare ancora da disputare nella regular season sono ragionevolmente otto le squadre che si giocano la permanenza in B: il Pescara è praticamente retrocesso (anche se gli abruzzesi dovessero riuscire nell'impresa di vincere a Piacenza, infatti, basterebbe un pareggio del Verona per condannarli), il Crotone lo seguirà a ruota (troppi i punti da recuperare), dal Vicenza in su non arriva la matematica ma subentra la logica. Le altre (Treviso, Triestina, Frosinone, Bari, Modena, Spezia, Verona ed Arezzo) dovranno dimostrare nervi saldi e carattere d'acciaio. Per lo Spezia sarà un'impresa a Lecce. Non sarà facile per gli aquilotti strappare un risultato positivo nello stadio «Via del mare», ma l'obiettivo di conquistare almeno un punto è chiaro ai giocatori.
Al termine dell'ultima seduta di rifinitura, il tecnico Soda ha diramato la lista dei convocati per oggi. Portieri: Mondini, Santoni; Difensori: Giuliano, Nicola, Scarlato, Fusco, Pecorari, Gorzegno, Addona; Centrocampisti: Quadri, Padoin, Do Prado, Saverino, Alessi, Frara; Attaccanti: Guidetti, Guzman, Varricchio. A casa rimarranno Rossi, Bruccini, Locatelli e lo squalificato Colombo. Soda dovrebbe aver già in mente la formazione. Due o tre le novità. La prima quella di Varricchio dal primo minuto, poi Mondini al posto di Santoni e Fusco a far coppia con Scarlato. Guidetti invece sarà della partita, ma entrerà a gara iniziata. La sfida tra Lecce e Spezia sarà diretta dal Paolo Dondarini della sezione di Finale Emilia. Gli assistenti saranno Petrella e Italiani, mentre il quarto uomo sarà Stallone.