Lo Spezia cerca punti salvezza a Trieste

da La Spezia

Sulla carta è un'altra sfida semi impossibile: portare via punti dal Nereo Rocco per ridare ossigeno a una classifica da allarme rosso. È il mandato dello Spezia che questa sera fa visita alla Triestina nel turno infrasettimanale.
Antonio Soda, allenatore dei liguri è possibilista. «Andiamo per cercare di raccogliere quello che stiamo seminando. Sappiamo che è difficile. Le difficoltà di una squadra completamente si vedono anche se i ragazzi ce la stanno mettendo tutta».
Compito dei bianchi è quello di riscattare la doccia fredda di sabato scorso frutto della stilettata all'ultimo secondo del modenese Pinardi. Per questo Soda lascerà in panchina Ivan Dazzi, giovane portiere un po' sottotono, per fare posto a Rocco Pellegrino in attesa del rientro del titolare Nicola Santoni. Sul fronte tattico confermato lo schema "4-3-2-1" con Guidetti punta centrale. Nel frattempo si attendono rinforzi per la difesa. Nel mirino Abejon o Sartor.
Questa la possibile formazione dello Spezia. Pellegrino, Camorani, Ceccarelli, Bianchi, Gorzegno, Herzan, Romondini, Padoin, Di Vicino, Millesi, Guidetti. Calcio di inizio ore 20 e 30 , arbitro Scoditti di Bologna.