Spezia, contratto unico per i servizi

Alberto Vignali

da La Spezia

Nuove offerte e possibilità per artigiani, piccoli e medi imprenditori della provincia della Spezia che potranno acquistare gas, energia e servizi di telecomunicazioni da un unico fornitore ed a prezzi scontati rispetto alla media di mercato. Si tratta di una proposta-offerta, chiamata «pacchetto integrato tre in uno», lanciata da Acam Spa in collaborazione con le associazioni di categoria Confartigianato e Cna della Spezia. La multiutility spezzina, come hanno spiegato il presidente Stefano Sgorbini e il direttore generale Pierluigi Tortora, ha sottoscritto proprio con Confartigianato e Cna un accordo strategico su di un’offerta rivolta in fase iniziale alle aziende artigiane e alle piccole medie imprese, con l’obiettivo di posizionarsi in futuro sul mercato elettrico domestico che dal 2007 si aprirà anche alle famiglie. In pratica Acam venderà gas, energia e telecomunicazioni a prezzi scontati in una promozione al momento rivolta agli artigiani, piccole e medie imprese, che coinvolge un bacino potenziale di circa 5.000 clienti, ma che sulla base dei risultati raggiunti dalla promozione potrà allargarsi ad un mercato più ampio. In prima battuta saranno i titolari di partite Iva ed in seguito, per il gas e le telecomunicazioni l’offerta sarà estendibile a tutti i cittadini interessati».
Il pacchetto «tre in uno» per la parte dell’energia prevede sconti e tariffe speciali in fascia oraria, per il metano lo sconto sarà personalizzato sulla base dei consumi dei clienti rispetto alla tariffa di vendita approvata dall’Autorità.

Annunci

Altri articoli