Tra lo Spezia e la salvezza c’è lo scoglio Rimini

da La Spezia

Partita decisiva alla caccia dei 48 punti sicurezza per la salvezza quella tra Spezia e Rimini, oggi alle 16 allo stadio spezzino Alberto Picco. Allo Spezia servono i due successi nelle gare interne, anche perdendo quelle esterne. Provando a fare una proiezione, a quota 49 non dovrebbe più preoccuparsi di nessuno. Comunque anche con 5 punti ci sono buone possibilità di salvezza, ecco perché pure un pareggio col Rimini non sarebbe da buttare.
Nel test di rifinitura che chiude la settimana, prima di portare la squadra in ritiro, Antonio Soda forse scioglie definitivamente il dubbio, mischiando per l'ultima volta le carte. L'abbondanza mette nelle condizioni il tecnico di tenere sulla corda molti. 4-3-3 ma senza Alessi, come sembrava preventivato. Massimiliano Guidetti dall'inizio, alla caccia della decima rete in campionato. È questa la novità dell'ultima ora, anche legata forse alle condizioni fisiche di Guzman. Se il paraguaiano sta fuori, Colombo e Varricchio in avanti. Resta il ballottaggio Saverino-Frara-Quadri, due posti in ballo. Mentre esce Gorzegno. Questa la lista dei convocati. Portieri: Mondini, Santoni; difensori: Giuliano, Nicola, Scarlato, Fusco, Gorzegno, Addona; centrocampisti: Quadri, Padoin, Do Prado, Bruccini, Saverino, Alessi, Frara ed attaccanti: Guidetti, Guzman, Colombo, Varricchio.
La sfida sarà diretta dal Domenico Celi della sezione di Campobasso. Celi già arbitrato gli aquilotti in due occasioni Spezia - Cesena 1-1 e Genoa - Spezia 1-2.