La Spezia scende in piazza con le fiaccole contro la violenza degli extracomunitari

Fiaccolata alla Spezia nel quartere di Fossitermi contro la violenza degli extracomunitari. Il Circolo A. Oriani di Alleanza Nazionale ha promosso una fiaccolata per protestare e lacerare il muro di silenzio relativo a due atti di violenza che hanno visto gli extracomunitari protagonisti: lo stupro di una giovane donna e un anziano picchiato a sangue e derubato nella propia abitazione. Sfidando il gelo della tramontana una cinquantina di iscritti al circolo hanno manifestato alle 21 di venerdi innalzando silenziosamente le fiaccole e affiggendo cartelli: «Io non ho paura». I manifestanti hanno raccolto il consenso degli abitanti del popoloso quartiere, alcuni dei quali sono scesi in strada per unirsi alla dimostrazione e degli automobilisti di passaggio che, abbassando i finestrini, hanno espresso la loro solidarietà ai partecipanti.