La Spezia Suicida il leghista Chironna

Era nello studio del suo medico, forse per ascoltare l’esito inatteso e sconvolgente di una visita, poi ha preso la pistola, l’ha puntata verso il petto ed ha fatto fuoco. Non c’è stato nulla da fare per Renato Chironna, consigliere provinciale spezzino ed ex dirigente statale. Un gesto tragico che ha chiuso la storia personale e politica di un personaggio eclettico e molto qualificato nel panorama sociale spezzino. Chironna nel 2007 si era candidato con la Lega Nord alla presidenza della Provincia della Spezia. La sua lista aveva raccolto tutto il centro destra, Forza Italia, An, Udc e Democrazia Cristiana, ma non aveva ottenuto più del 40% delle preferenze. Renato Chironna era nato a Torino il 27 aprile 1943.