Spezia venduto a Tonellotto e Dalla Costa

La Spezia

La scelta è stata fatta, non ufficializzata, ma ormai tutto è compiuto. Lo Spezia Calcio è stato venduto al gruppo rappresentato dall’immobiliarista veneto Flaviano Tonellotto. L’ex presidente della Triestina ha acquisto la maggioranza delle quote dello Spezia Calcio. Nella cordata sarebbe coinvolto a pieno titolo anche l'ex patron del Genoa Luigi Dalla Costa. La conferma arriva dallo stesso presidente del club aquilotto Giuseppe Ruggieri, che non ufficializza il passaggio, in attesa della firma «legale».
«Abbiamo già stilato il preliminare - spiega - entro giovedì mattina (oggi, ndr) sarà tutto completo. La cordata guidata dall'immobiliarista Flaviano Tonellotto ha acquistato la maggioranza delle quote dello Spezia Calcio. Per il passaggio ufficiale di fronte al notaio ci vorrà una quindicina di giorni».
Arriva anche un commento del nuovo patron che spiega di non essere l'investitore diretto ma di rappresentare un gruppo più ampio, con alcuni imprenditori romani che operano nei settori marketing e pubblicità.
«Non c’è tempo da perdere - ha detto Tonellotto - parlerò subito con Soda e con i giocatori. Dobbiamo cominciare a fare punti».