Spezia, vincere è di rigore

Sarà una gara da non sbagliare l'importantissima sfida casalinga di oggi, contro l'Albinoleffe allo stadio «Picco» (ore 15), per uno Spezia reduce da una sconfitta con il Napoli che brucia ancora per i bianconeri. All'andata non fu una grande partita per gli aquilotti (0-0) e quei punti mancano. Oggi la formazione ligure non può sbagliare e deve giocare il tutto per tutto per tentare di fuggire da una zona di classifica quanto mai a rischio.
Ancora, però, molte assenze illustri nell'elenco dei convocati diramato da Antonio Soda. Fuori Do Prado, Fusco e Varricchio per infortunio e Confalone per squalifica. Ecco la lista completa: Portieri: Santoni, Mondini; Difensori: Giuliano, Nicola, Gorzegno, Rossi, Addona, Scarlato, Pecorari; Centrocampisti: Frara, Saverino, Bruccini, Quadri, Padoin, Ponzo, Alessi; Attaccanti: Guzman, Guidetti, Colombo. Alla luce delle convocazioni lo Spezia dovrebbe scendere in campo con questa formazione: Santoni; Giuliano, Scarlato, Pecorari, Nicola; Saverino, Frara, Padoin (Gorzegno); Guzman, Colombo; Guidetti. L'ennesima formazione di fortuna in una fase di campionato dove serve molta concretezza. In ogni caso gli «ultimi arrivati» si sono ben integrati ed anche se in difesa l'assenza di Addona si sentirà, ci sarà bisogno di credere molto nelle potenzialità dell'organico.
Mister Mondonico, che deve rinunciare agli squalificati Peluso e Ruopolo, oltre agli infortunati Lamma e Dal Canto, rischia di avere in panchina anche Colombo.
«Lo Spezia? È l'avversario più difficile che potessimo incontrare». Proprio Emiliano Mondonico, in vista della trasferta al «Picco» ha le idee chiare: «Quello che mi preoccupa maggiormente - spiega il mister - è l'incredibile atmosfera dello stadio dello Spezia. Capisco cosa voglia dire giocare in mezzo a migliaia di persone che ti spingono, ti caricano, ti danno qualcosa in più». Mondonico è rimasto colpito dalla grande passione dei tifosi bianchi: «A Bergamo erano 500 - dice il tecnico - hanno fatto un tifo eccezionale. Una tifoseria così, in serie B, fa davvero la differenza».
Oggi sarà Gervasoni di Mantova a dirigere la gara Spezia-Albinoleffe. Gli assistenti saranno Tonolini e Viazzi. Il quarto uomo Massa.