Le spezie condiscono la vita

È andato a Spezie - storia di una tentazione dell'australiano Jack Turner, pubblicato da Araba Fenice, arabafenicelibri.it, il 1° premio al concorso di letteratura enogastronomica Gusta Minori Costa d'Amalfi. Il filosofo Tullio Gregory, nell'assegnare il premio, ha lodato «l'esposizione spigliata e la ricostruzione rigorosa della storia delle spezie, che noi oggi consideriamo solo condimento». Sintonizzata su storia e cibo, la giuria ha attribuito il secondo premio ad Anna Martellotti, autrice de I ricettari di Federico II (Leo S.Olshki editore) meritevole di avere mostrato come «l'attività di governo si dispiegasse anche attraverso la gastronomia». Terzo premio per L'arte del menu di Fabiano Guatteri (Ponte alle Grazie), che evidenzia come tutti i sensi vadano coinvolti nell'ideazione del menu, punto su cui concorda Gualtiero Marchesi, che a Minori ha presentato il suo Codice Marchesi.