Lo spezzino Grillo ai Lavori Pubblici

«Mi metterò subito al lavoro per il rilancio di una nuova legge sul project finanancing, dopo che Di Pietro da ministro delle Infrastrutture ha mutilato gravemente quella approntata durante il governo Berlusconi del 2001-2006». Lo afferma il neo presidente della commissione Lavori pubblici del Senato, Luigi Grillo, che aggiunge: «Siamo un Paese con un forte debito pubblico ma con un mare di risorse private che chiedono solo di poter essere impiegate opportunamente sul mercato dei capitali. Quel che serve sono certezza delle procedure e tempi certi, e saranno al centro del provvedimento cui sto pensando».
Il senatore spezzino del Pdl è l’unico ligure nominato come presidente di commissione parlamentare. L’elezione è stata effettuata ieri in Senato dopo un accordo nel centro destra.