Spiagge deserte per il maltempo

Negozi allagati, alberi sradicati e tetti scoperchiati: per il Centro e il Nord della penisola è stato un weekend tutt’altro che estivo, con temperature da mese di aprile e piogge e rovesci che non hanno risparmiato le località balneari. Fra le più colpite proprio le coste liguri, da La Spezia a Ventimiglia: a Sanremo due stabilimenti balneari e un paio di negozi sono stati allagati, mentre vicino Sestri Levante un fulmine ha incendiato il tetto di una casa. Nubifragi, vento forte e grandine hanno tormentato anche le Marche, soprattutto nell’entroterra e nelle zone di Fermo, Civitanova Marche e San Benedetto del Tronto e l’Abruzzo, dove allagamenti si sono verificati nelle province di Pescara e di Chieti. Piogge e temporali hanno anche causato rallentamenti lungo le autostrade della Toscana.