Dalla spiaggia all’altare la calda estate dei matrimoni vip

Ieri a Roma la «promessa» tra Anna Falchi e Stefano Ricucci: la futura sposa ha rifiutato di indossare una vera appartenuta a Marilyn. Intanto la Merz ha sposato il calciatore Bazzani

Federica Artina

da Milano

La chiamano «Lady finanza» da quando è iniziata a circolare la notizia delle nozze tra lei e il suo compagno, imprenditore. E ieri Stefano Ricucci ha definitivamente incastrato la sua lady, firmando in Campidoglio la «promessa di matrimonio» che farà di Anna Falchi la moglie dell’imprenditore attualmente più in vista del panorama finanziario italiano.
Alla faccia di party hollywoodiani e caccie all’ultima esclusiva, ieri la scena del gossip matrimoniale è stata invasa da un pre evento piuttosto che da una cerimonia vera e propria: Anna e Stefano si sono recati di buon mattino in municipio per firmare i documenti necessari a dare il via libera al matrimonio civile che si celebrerà il prossimo 2 luglio all’Argentario. I due sono apparsi «emozionatissimi», anche se si è trattato solo di una procedura burocratica. Eppure questo sembra un amore a prova di bomba, tant’è che i due hanno già stabilito la comunione dei beni e che la futura sposina ha rifiutato di essere impalmata con una veretta di diamanti appartenuta a Marilyn Monroe comprata appositamente all’asta dal facoltoso fidanzato. «È usata, non la voglio». Determinata, Anna. O forse previdente, dato che per Ricucci si tratta del secondo matrimonio. Auguri.
Undici giugno 2005 una data che forse non passerà alla storia ma che profuma di fiori d’arancio come mai prima d’ora. A Perugia Alessia Merz e Fabio Bazzani si sono giurati eterno amore davanti a centoventi invitati e a una discreta folla di ammiratori e paparazzi alla ricerca dello scatto rubato, dato che la coppia aveva venduto da tempo l’esclusiva a un noto settimanale. Tutt’altra aria si respirava a Cala Gonone, in Sardegna, terra natia di Francesca Senette che proprio lì ha deciso ieri di pronunciare il suo romantico «sì» al compagno Marcello Forti, sotto gli occhi solo dei parenti più stretti.
Se è vero che, statisticamente, da maggio a settembre si concentra il maggior numero di cerimonie, quest’anno in particolare si segnala l’eccezionale ondata di matrimoni vip. Vuoi per le tante cicogne in viaggio, vuoi per la voglia di coronare amori ormai «storici», la lista è lunga e assai ghiotta.
Pioveranno confetti e manciate di riso sulla serie A: dopo la vittoria in campionato arriveranno i fiori d’arancio per Alessandro Del Piero, che dopo sei anni di fidanzamento sposerà la sua Sonia Amoruso. Niente mondanità né sfarzo, però: la coppia si distingue per la sua riservatezza, e la futura signora Pinturicchio ha dichiarato: «Non sono una donna di spettacolo, non mi piacciono i riflettori». Campioni di riservatezza. Stesso discorso per Gianluca Zambrotta, che il 18 giungo si unirà a Valentina Liguori con lo stesso stile low profile del suo capitano.
Il 19 giugno sarà invece la volta del matrimonio più chiacchierato dell’anno, quello tra Ilary Blasi e Francesco Totti. Di quel giorno si sa tutto, dalla lista nozze alle location: Ara Coeli per la cerimonia e Castello della Crescenza per il ricevimento. Ma loro sono convintissimi che «sarà una cerimonia intima». Staremo a vedere. «Io invece non dico niente a nessuno del mio matrimonio» ha dichiarato Samantha De Grenet, che il 1° luglio sposerà Luca Barbato dal quale aspetta un bambino che nascerà a fine estate. Riservata, sì, ma determinata. «L’esclusiva? Non ho ancora deciso. Dipende da quanto mi offrono».
Tra showgirl che si uniscono a imprenditori e belle ragazze che impalmano bellissimi calciatori, il binomio più originale è sicuramente quello che unisce Madre Natura e un famoso ristoratore romano: Vanessa Kelly si unirà infatti in matrimonio con Luciano Flamini, proprietario del Maccheroni. Dal Ristorante al ristoratore il passo è stato breve.