Per spiegare le «regole»

Una tiratura di 1.800 copie, periodicità mensile e una distribuzione sostenuta anche dal Consolato del Cile: il «Carrete» (www.carrete.org), giornale diretto dal 33enne Rodrigo Ortega, ha 4 anni di vita. Da foglio di servizio della comunità cilena si è trasformato in un giornale che punta sull’integrazione di tutti. «Ai sudamericani vogliamo far capire che ci sono delle regole che vanno rispettate - spiega il direttore - a voi italiani che ci sono stranieri che meritano stima». Alla sezione del mensile con notizie utili per la regolarizzazione si affiancano pagine dedicate a vicende di tutti i giorni. «Raccontiamo storie di immigrazione a lieto fine», spiega Ortega che quando si presenta dice: «Sono in Italia da 7 anni, di cui 5 da clandestino: ci tengo a ricordarlo».