Spielberg: gli Ufo? Non ci credo più

«Non sono così certo della vita extraterrestre come lo ero vent’anni fa. Negli anni ’70 ero convinto della vita aliena e film come Incontri ravvicinati del terzo tipo ed E.T lo dimostrano». È quanto afferma Steven Spielberg in un’intervista alla rivista Ufo il cui contenuto è stato discusso nel corso di un convegno del Centro ufologico nazionale e conclusosi ieri a Cosenza. «Ciò che non mi ha convinto - aggiunge il regista - sono le prove successive. A differenza degli anni ’70, abbiamo milioni di fotocamere e prove migliori. Le immagini di Ufo di trent’anni fa non sono cambiate, riferendosi a oggetti concreti, ma non comprovano necessariamente una tecnologia extraterrestre».