Spike Lee: un’opera su Katrina

È pronto il nuovo film-denuncia di Spike Lee, intitolato When the Leeves Broke (Quando gli argini cedono). Il documentario è nato per ricordare i disastri provocati dall’uragano Katrina, ma è anche un modo per mettere sotto accusa l’amministrazione Bush e la Fema, la Protezione civile degli Stati Uniti. La pellicola sarà trasmessa il 21 e il 22 agosto dalla rete tv Hbo e sarà poi presentata al Festival di Venezia. Il direttore della Protezione civile Usa, Paulison, ha detto che guarderà il documentario: «Può aiutarci a comprendere se e dove sbagliammo», mentre non si sa se il presidente Usa seguirà la messa in onda.