Spinge fatturato e profitti (+12%)

Allianz archivia il 2010 con risultati in crescita. I ricavi sono aumentati, rispetto all’anno precedente, del 9,3% a 106,5 miliardi di euro, l’utile operativo del 17% a 8,2 miliardi e l’utile netto del 12% a 5,2 miliardi. Lo si legge in una nota del gruppo assicurativo tedesco che distribuirà agli azionisti un dividendo di 4,5 euro per azione (+9,8%). «Allianz - commenta l’amministratore delegato, Michael Dieckmann - emerge più forte finanziariamente e come redditività rispetto agli anni della crisi finanziaria del 2008 e 2009». Nel solo quarto trimestre i profitti sono saliti dell’11% a 1,14 miliardi di euro, un po’ meno degli 1,16 miliardi previsti. Moody’s ha comunque confermato il rating («AA3») e l’outlook sul gruppo.