Allo sport 300mila euro

Sarà di 300mila euro il contributo che la Regione Lombardia darà al Coni lombardo per la promozione dell’attività sportiva nella regione, con un incremento del 10% rispetto all’anno scorso. È quanto hanno reso noto l’assessore regionale allo Sport Pier Gianni Prosperini e il presidente del Coni lombardo Pino Zoppini in un Consiglio Coni presso il palazzo della Regione. Il contributo verrà messo a disposizione delle società sportive impegnate in interventi legati alla promozione dello sport con particolare attenzione all’attività giovanile, così come successo nel 2006. «Ringraziamo la Regione - ha detto Zoppini - perché mai come in questi ultimi due anni il dialogo è stato proficuo su diversi temi». «Nonostante la bastonata ricevuta da Roma - ha aggiunto Prosperini - che ha costretto quasi tutti gli assessorati ad abbassare i loro budget (quello dello sport è diminuito del 30%, ndr), abbiamo fatto uno sforzo enorme per aumentare il contributo al Coni perché vogliamo far capire che puntiamo sullo sport e vogliamo creare una generazione di giovani che lo pratichi». L’importo, suddiviso con i criteri predisposti dal Coni lombardo, verrà consegnato alle società nel prossimo dicembre.