Sport, aiuti del Comune per rifare gli impianti

Il Comune di Milano ha rinnovato a 54 associazioni sportive del territorio - 45 legate all’attività calcistica - le convenzioni per gli impianti sportivi, in anticipo rispetto alla scadenza del contratto (che era fissata alla fine del 2009) e ha assicurato una fideiussione di 30 milioni di euro a garanzia dei loro investimenti. «Questa scelta di rinegoziare le convenzioni - ha affermato il sindaco Moratti durante un’assemblea all’Arena Civica con i rappresentanti della associazioni sportive - dovrebbe mettervi nelle condizioni di affrontare serenamente le attività dei prossimi anni e per la prima volta il Comune garantirà i vostri investimenti con una fideiussione. Quest’anno abbiamo messo a bilancio 10 milioni di euro». Le convenzioni rinnovate avranno durata variabile a seconda dello sforzo finanziario messo in campo dalle singole realtà sportive per migliorare gli impianti: di 6 anni ( per investimenti inferiori a 200mila euro), 11 anni (200-500mila euro) e 19 anni (oltre 500mila). «Vogliamo che i nostri ragazzi crescano sportivamente e socialmente - afferma l’assessore allo Sport, Giovanni Terzi - ma anche che gli spazi occupati dalle associazioni vengano risistemati».