Sport live Quattromila atleti per l’Unità d’Italia a Genova

Una manifestazione sportiva, la prima del suo genere, per aprire ufficialmente in Liguria i festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia. È «Sportlive Show», iniziativa presentata ieri in Regione Liguria dagli assessori regionali e comunali allo sport, Gabriele Cascino e Stefano Anzalone, e che si svolgerà a Genova il prossimo 20 febbraio presso il 105 Stadium della Fiumara di Sampierdarena.
«Abbiamo voluto aprire le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia proprio con lo sport - ha detto Cascino - perché da sempre fa sparire qualsiasi discriminazione tra le persone. È un’occasione per avvicinare il pubblico a sport meno conosciuti, ma non per questo meno affascinanti. Ed è solo la prima della serie».
La manifestazione, che gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, vedrà atleti italiani specializzati in arti marziali e danza. Si svolgerà dal mattino fino a notte fonda. Vi parteciperanno quattromila tra atleti, dirigenti e staff di 14 discipline sportive. Presenti testimonial d’eccezione, come la coppia di ballerini Fabrizio e Lorena Cravero, Marco Costaguta, già campione del mondo di kick boxing, Adele Zunino, medaglia d’oro ai campionati europei di ju-jitsu dell’anno scorso.
Questo il programma della giornata: si partirà alle 9 con i 23esimo Campionati Italiani dell’Associazione Italiana Ju-Jitsu: da tutta Italia sbarcheranno i migliori atleti di questa disciplina per contendersi la convocazione per il raduno della Nazionale Italiana in previsione degli Europei di Maribor (Slovenia) in programma a giugno. Alle ore 12, nelle otto aree di tatami e nel ring predisposto da Marco Costaguta e dal suo staff, prendono il via i campionati interregionali di kick boxing, thai boxe, full contact e k1 rules. Dalle 15 alle 21 una maratona di fitness coinvolgerà decine e decine di palestre genovesi nella kermesse organizzata da Benedetto Mondello, vicepresidente della Federazione Body Building. Dalle 21 serata danzante con organizzazione a cura del Comitato Anmb Liguria con l’orchestra spettacolo «Simpatia» e i pluricampioni Fabrizio e Lorenza Cravero. Campioni Italiani di combinata (10 balli) dal 2007 al 2009, semifinalisti ai Mondiali a Germania 2009, campioni europei Classic Show Dance 2009, campioni mondiali Ballroom Show Dance 2010.