Sport, premiati 300 campioni lombardi di oggi e domani

La Regione Lombardia istituisce la dote sport e incoraggia i giovani talenti con una borsa di studio

Serata dedicata ai campioni lombardi di domani allo Spazio Pelota di via Palermo dove il presidente della Regione Roberto Formigoni ha consegnato a 293 ragazzi la «Borsa per i giovani talenti sportivi», una dote di 2.500 euro per aiutarli ad esempio a sostenere le spese per le gare e le trasferte. Il contributo è stato messo a disposizione dalla Regione, in collaborazione con Coni e Comitato Italiano Paralimpico. «Siamo orgogliosi di voi, andate avanti su questa strada», ha detto Formigoni sottolineando i valori educativi dello sport.
Il governatore ha poi ricordato che la Lombardia «è la Regione con più' società sportive e che ha contribuito di più' al
medagliere olimpico». A premiare i giovani atleti, rappresentanti di 41 diverse discipline, anche il presidente del Coni Lombardia Pino Zoppini. Sul palco si sono poi alternati grandi campioni di oggi e di ieri, come Igor Cassina e Dino Meneghin.