In 300 per l'ultimo Pls Si riparte a settembre

Alla fine è Andrea Sama a sorpassare tutti e a piazzarsi in vetta al chip count del day1a delle PokerCLub Live Series Venezia, la terza tappa al casinò Ca' Noghera con 144 players ai tavoli ed un ottimo field. Sama (129.100 chips) ha messo la freccia su Michele Caroli, che aveva dominato fino alle ultimissime fasi su Lorenzo Piccioni che ha sfruttato una mano forzata da Ale Pastura del team pro PokerCLub, uscito proprio alla fine primo giorno di gara dopo essere salito molto bene. Bene Andrea Michelotto a 92mila chips. Ha vinto già la prima tappa in assoluto di queste Pls e si piazza bene in vista del day2 di oggi; poi Juri Chimisso e - per il team pro online PokerClub - in nona posizione spunta Valeria Bergomi con 79.500 chips. C'è anche Alessandro Chiarato con 65.700 chips del team pro, Michele Sigoli con 44.800 del team online e anche Carlo Braccini a quota 43mila chips. Resiste Matteo Sbrana con circa 35mila. Out tutti gli altri, compreso Max Pescatori, anche molto sfortunato (QQ contro AQ e Asso al turn per l'avversario), e Maurizio Musso. Intanto si è notato un altro innesto di qualità per il team Italia di MyPokerSquad, il sito di staking di poker live e online che si sta allargando a macchia d'olio in tutta Europa: a Venezia si è presentato Alessandro Minasi con la nuova patch del team capitanato da Enrico Mosca, il primo ad entrare a far parte del progetto e che sta aiutando l'organizzazione a costituire il team pro. Minasi ha giocato quindi il suo primo torneo col suo nuovo sponsor e si aggiunge a Mosca, Donnini, Forti, Bindi e Suriano. Per Minasi un cambio di scuderia dalla precedente sponsorizzazione col casinò de la Vallée di Saint Vincent.
La terza tappa delle PokerClub Live Series è partita giovedì 25. Il freeroll di lunedì sera che metteva in palio 10 ticket per il main event da 550 euro, ha costretto l'organizzazione ad allargare il field dei qualificati. Così, come comunica giconews.it, sono arrivati sui tavoli della room gestita da Tilt Event quasi 300 giocatori. L'organizzazione ha deciso di aggiungere altri 4 ticket e sono saliti a 14 i players bravi a sfruttare questo super sat di qualificazione al main che si è diviso in day1a e day1b. Ma non è finita qui. Il turbo sat serale dal buy in 80+20 ha distribuito altri 7 ticket.
La terza tappa manderà poi tutti in ferie prima dei prossimi eventi. Dopo il day1b di ieri c'è stata la possibilità di effettuare un re-entry. Lo stack è di 25.000 chips e i livelli sono di 45 minuti solo per il day1 per poi passare a 60 dal day2 alla fine. Confermato il final table tv di PI24 che si giocherà lunedì. Prima del main event, il freeroll riservato ai qualificati online per vincere l'accesso alla prossima tappa di settembre di Saint Vincent.