Abramovich vuole vendere il Chelsea: Rybolovlev interessato? Arriva la smentita del Monaco

La proprietà del Chelsea potrebbe passare da un russo ad un altro: Abramovich vuole vendere e l'attuale proprietario del Monaco Dmitry Rybolovlev sarebbe interessato all'acquisto del club londinese. Il portavoce del numero uno del club monegasco però smentisce sia la volontà di cedere il club, sia di acquistare il Chelsea

Roman Abramovich sarebbe stufo del Chelsea e avrebbe tutte le intenzioni di cedere il club. Le indiscrezioni su questa notizia, ormai, sono molteplici con il patron russo disposto a cedere la società per circa 3,3 miliardi di euro. La cifra è davvero considerevole e pochissime persone al mondo potrebbero permettersi di acquistare il club londinese a quel prezzo davvero spaventoso. Secondo i rumors provenienti dalla Francia, in questa ristretta cerchia di possibili acquirenti c'è sicuramente il russo Dmitry Rybolovlev, attuale patron del Monaco che qualche mese fa si era interessato anche all'acquisto del Milan prima che intervenisse in prima persona il fondo americano Elliott.

Secondo i media francesi Dmitry Rybolovlev si sarebbe stancato del Monaco e avrebbe intenzione di rilevare il Chelsea anche perché da un punto di vista economico, la Premier League è il campionato più ricco per far fruttare gli investimenti. L'imprenditore 51enne russo ha un patrimonio da capogiro, visto che secondo l'autorevole Forbes, ammonta a circa 7 miliardi. La situazione non è affatto semplice dato che Rybolovlev dovrà prima trovare un'acquirente, e non sarà difficile, disposto a investire sul Monaco, con americani ed emiri pronti a fare carte false per rilevare un club comunque di prestigio. Abramovich ha lanciato l'amo con Rybolovlev che ha già abboccato: chissà se si tratterà solo di un pourparler o si concretizzerà in una delle cessioni più onerose e clamorose della storia recente del calcio.

Dall'ufficio stampa del Monaco, però, smentiscono questa notizia non dando dunque credito alle parole dei media francesi. Dmitry Chechkin, portavoe di Dmitry Rybolovlev, ha precisato: "Le voci riguardo alla presumibile cessione di quote del Monaco da parte del Presidente Dmitry Rybolovlev e l'intenzione di rilevare un club della Premier League sono false. Rybolovlev non ha alcuna intenzione di vendere le sue quote e considera questo progetto sia importante che di successo ed è sicuro che continuerà in questa direzione".