Addio Landini, difensore dell'Inter di Herrera In Nazionale fu una delle vittime della Corea '66

L'Inter e il calcio italiano in lutto: se n'è andato nel giorno di Pasqua a Genova uno dei grandi protagonisti dello squadrone nerazzurro degli anni Sessanta, il difensore Spartaco Landini che per anni fu l'alternatica naturale a Burgnich e a Guarneri prima di diventare a sua volta titolare. Landini, morto a 72 anni, ha giocato nell'Inter dal 1962 al 1971 vincendo 2 scudetti, una coppa dei Campioni e una Intercontinentale e conquistando anche la maglia azzurra con cui ha giocato 4 partite, partecipando ai Mondiali inglesi del '66 (fu uno dei protagonisti della disfatta con la Corea del Nord). Successivamente giocò con Palermo e Napoli (una coppa Italia), prima di diventare per parecchi anni direttore sportivo del Genoa.