Ag. Berardi: "L'Inter vuole Domenico". Ora la palla passa a Squinzi

Berardi piace all'Inter che è pronta a mettere sul piatto 25 milioni per il cartellino, più un ingaggio da 2,5 milioni di euro netti a stagioni. Il suo agente intanto conferma l'interesse dei nerazzurri

Domenico Berardi ha detto di no alla Juventus. Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo, ai microfoni di FcInternews ha detto no alla possibilità che il suo giovane talento possa andare all’Inter: “Confermo che resterà con noi. Il ragazzo ha rifiutato la Juventus. Un possibile inserimento dell'Inter per lui? No, assolutamente. Domenico non andrà all'Inter, non è nelle mie intenzioni cederlo al club nerazzurro". In realtà, il ragazzo piace molto a Roberto Mancini che lo vedrebbe perfettamente nel suo scacchiere tattico. Inoltre, Berardi è un grande tifoso dell’Inter e avrebbe il posto da titolare praticamente garantito. Il suo agente, Simone Seghedoni, ha confermato l’interesse da parte del club nerazzurro per il suo assistito. Ecco le parole ai microfoni di Gazzamercato: "È vero, l’Inter si è rifatta sotto ed appare molto determinata. Ora Domenico è in vacanza: al suo rientro faremo il punto della situazione. Ma è chiaro che ora la palla passa al Sassuolo: aspettiamo le mosse del club”.

Il costo del cartellino di Berardi si aggira attorno ai 25 milioni di euro e l’Inter è disposta ad offrire al calciatore un ricco quinquennale, fino al 2021, da 2,5 milioni di euro netti a stagione, circa 5 lordi che fanno lievitare il costo complessivo dell’operazione a circa 50 milioni di euro. Sul taccuino di Ausilio c’è Antonio Candreva ma presumibilmente ne arriverà solo uno tra il giocatore della Lazio e il 21enne del Sassuolo che ha da poco rifiutato di trasferirsi alla Juventus. Ora la palla passerà a Squinzi che dovrà decidere se trattenerlo alla sua corte ancora per una stagione, aspettando la Vecchia Signora nella prossima, o se cederlo agli acerrimi rivali nerazzurri, dato che il patron neroverde non ha mai nascosto la sua fede calcistica per il Milan. L’Inter è pronta a sferrare l’attacco ma tanto dipenderà dalla volontà del ragazzo, del Sassuolo ma anche della Juventus che potrebbe voler aver voce in capitolo in merito a questo possibile trasferimento.