L'agente di Verratti: "Marco vuole vincere al Psg o altrove"

Verratti ha da poco rinnovato il suo contratto con il Psg fino al 30 giugno del 2021. In Italia piace a Inter e Juve ma l'agente avverte: "Psg bottega cara"

Marco Verratti ha solo 24 anni e veste la maglia di un club prestigioso come il Psg da 5 anni ormai. Lo sceicco Nasser Al-Khelaifi, nell'estate del 2012, sbaragliò la concorrenza italiana per il talento abruzzese e lo portò all'ombra della Tour Eiffel. Verratti è uno dei giocatori più forti nel suo ruolo e ha da poco rinnovato il suo contratto fino al 30 giugno del 2021. Il classe 92, però, non ha mai giocato in Serie A visto che è passato direttamente dalla Serie B alla Ligue 1 e un giorno l'ex Pescara vorrà sicuramente confrontarsi con uno dei campionati più difficile d'Europa.

Il Psg in estate ha cambiato guida tecnica affidandosi ad Unai Emery e nei mesi scorsi si era parlato di qualche problema tra Verratti e l'allenatore spagnolo. Il giocatore ha diversi estimatori soprattutto in Italia dove Inter e Juventus hanno preso informazioni sul centrocampista abruzzese. Il suo agente, Donato Di Campli, ai microfoni di Rai Sport ha spiegato: "Lasciamo Verratti tranquillo al Psg, ci sono ancora in ballo il campionato e la Champions League. Il suo rapporto con Emery è buono, non c'è alcun problema, poi faremo tutte le valutazioni del caso. Lo vogliono Inter e Juventus? Chi lo vuole deve presentarsi al Psg, ma non sarà facile perché il club francese è una bottega molto cara, la città lo ama e loro lo vogliono tenere. Tra l'altro Verratti ha appena firmato un contratto fino a giugno 2021 e vuole rispettarlo, ma vuole vincere: se non sarà al Psg, lo farà altrove”.