Alessio Tacchinardi: "Chiedo scusa ai tifosi della Juventus"

Le parole di Alessio Tacchinardi sul caso Higuain hanno fatto discutere e non poco soprattutto i tifosi della Juventus. Ora l'ex centrocapista precisa la sua posizione

Le parole di Alessio Tacchinardi sul caso Higuain hanno fatto discutere e non poco soprattutto i tifosi della Juventus. L'ex centrocampista della Juventus aveva affermato commentando la reazione di Higuanin contro l'arbitro: "Le proteste dei tifosi del Napoli sulla diversità del metro di giudizio con la Juventus? Penso che su certe cose, onestamente, i napoletani abbiano ragione. Io ho giocato nella Juve, ma credo di essere obiettivo". Parole che hanno fatto scattare la protesta sui social dei tifosi bianconeri contro l'ex giocatore. Ora ai microfoni di "4-4-2" Tacchinardi fa chiarezza: "e mie parole sono state male interpretate. Ho parlato del gesto di Higuain che era da sanzionare come quello di Bonucci. Bonucci era da sanzionare oltre, ma questo non vuol dire che la Juventus vinca il campionato grazie agli aiuti - ha dichiarato a 4-4-2 -. Le mie frasi sono state storpiate e strumentalizzate".

E ancora: "“Le mie dichiarazioni sulla squalifica diHiguain e quella mancata di Bonucci? Le mie parole sono state male interpretate. Io ho parlato del gesto di Higuain che era da sanzionare così come quello di Bonucci. Ho giocato 12 anni nella Juventus, posso essere simpatizzante ma non sono stipendiato e non lavoro per la società bianconera. Per me Bonucci era da sanzionare oltre l’ammonizione, ma il cattivo comportamento diHiguain è evidentissimo, come Totti qualche anno fa con Rizzoli che non lo espulse. Ma questo non vuol dire che la Juventus vince i campionati grazie agli aiuti. Le mie dichiarazioni di ieri sono state storpiate e strumentalizzate, forse avrei fatto meglio a stare zitto in questo momento. E’ una situazione in cui tutto viene esasperato alla follia. Io comunque chiedo scusa ai tifosi che hanno letto l’interpretazione sbagliata delle mie parole. Spero che questa vicenda sia finita qui e che possa tornare a parlare di calcio, che è quello che voglio fare. Il campionato è chiuso? No, secondo me no, indipendentemente dalla squalifica di Higuain, perché il Napoli conserva comunque un grande potenziale offensivo. Sicuramente la Juve ha dato uno strappo importante, ha fatto una rimonta straordinaria, dimostrando una forza mentale incredibile. Ma per lo Scudetto non è finita".

Commenti

mastra.20

Mar, 05/04/2016 - 21:36

Gli è scappata la verità ,i 5 scudetti consecutivi equivalgono al risarcimento danni chiesti alla federazione ,sempre minacciati e mai chiesti.c'è sempre un modo per mettere le cose a posto,come resta il dubbio..