Allegri fiducioso: "Ronaldo sta meglio, buoni segnali"

Max Allegri ripone speranze sulla presenza di Cristiano Ronaldo in occasione del match della Juventus contro l'Ajax: "Lui sta facendo di tutto per esserci e noi speriamo sia a disposizione"

Conferenza stampa piuttosto ottimista quella di Massimiliano Allegri alla vigilia della sfida con il Milan. Ma tutti i fari sono puntati soprattutto verso mercoledì 10 aprile, quando all'Amsterdam Arena si affronteranno Ajax e Juventus. In occasione del match è in dubbio la presenza di Cristiano Ronaldo, in seguito alla lieve lesione ai flessori riscontrata durante Portogallo-Serbia. Il tecnico bianconero tuttavia ha dichiarato: "Cristiano sta meglio. Ci sono dei buoni segnali a 5 giorni dalla partita contro l'Ajax. Lui sta facendo di tutto per esserci e noi speriamo sia a disposizione".

Allegri tra scudetto e razzismo

A detta di Max domani sarà una partita difficile, anche perché "il Milan è cresciuto molto. Juve-Milan è sempre una partita equilibrata. Sarà una partita stimolante e che ci deve preparare per la Champions. Bisogna pensare comunque a battere domani il Milan, perché è una partita di grande stimolo indipendentemente dall'esito del campionato". E sulla questione scudetto aggiunge: "Ci mancano 6 punti. Non credo domani si deciderà lo scudetto, quindi bisogna giocarla. Da domani fino alla partita con la Fiorentina bisogna essere pronti, saranno 15 giorni intensi".

Infine il nativo di Livorno ha toccato anche il recente episodio di razzismo nei confronti di Kean: "Bonucci dopo la partita si è espresso male ma poi si è subito chiarito con un post su Instagram. Bisogna distinguere bene le due cose. In campo bisogna avere un comportamento corretto e rispettoso nei confronti dell'avversario. Il razzismo non è mai giustificabile e va combattuto".

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?