Allegri: «Partita strana». Lady B: «Inaccettabile»L'autore del poker: «Dedico i miei gol ad Acerbi»

Max Allegri è stranito: «Negli spogliatoi alla fine non abbiamo fatto discorsi particolari, ma questa è una brutta sconfitta e anche strana perché sul 2-0 abbiamo avuto un preoccupante calo di tensione e abbiamo preso tre gol tutti uguali su loro tagli. Ci sono stati errori in fase difensiva e anche da parte dei singoli. Purtroppo caliamo di concentrazione troppo spesso». Milan in zona salvezza? «No, abbiamo pochi punti e dobbiamo migliorare a cominciare da mercoledì in Coppa Italia», risponde il tecnico.
Non sembra d'accordo Barbara Berlusconi, che detta alle agenzie: «Una serata deludente, come altre, che conferma come sia necessario e urgente, con il contributo di tutti, cambiare. Non è più tollerabile che i nostri tifosi assistano a prestazioni inaccettabili come queste».
Domenico Berardi ha un entusiasmo contenuto. «Dedico i gol al mio compagno Acerbi (affetto da un tumore, ndr), alla mia famiglia e alla mia ragazza», afferma il 19enne bomber. «Sono contento per il nostro mister che si giocava il posto, lui ha un grande cuore come noi e ci ha portati dalla B alla A. Certo che dopo 4 sconfitte una vittoria ci voleva per risollevarci un po' . Alla fine ho chiesto la maglia a Kakà per un mio amico, ma la vorrei anch'io perché è davvero un grande campione». E ora, obiettivo nazionale in Brasile? «Calma, calma, adesso vado allo stage dell'under 21 e penso solo alla salvezza del Sassuolo».