All'esordiente Sanpirisi i 30mila euro di Saint Vincent

Cala il sipario sul torneo targato Lottomatica di Saint Vincent, iniziato il 5 e concluso con la finale di lunedì scorso. Ad aggiudicarsi l'ambita fiche che vale il gradino più alto del podio un esordiente alla prima esperienza in un torneo live con più di 500 partecipanti provenienti da tutta Italia per un montepremi di oltre 150 mila euro.
I giocatori hanno letteralmente riempito il Casinò de la Vallée di Saint Vincent in occasione della quarta tappa delle PokerClub Live Series. E il primo gradino del podio è andato al 37enne torinese Fabrizio Sanpirisi. Alla sua prima esperienza in un torneo live, nonostante si fosse qualificato online e con pochissimi euro, ha avuto la meglio su Andrea Carini e Gabriele Lepore, rispettivamente secondo e terzo qualificato.
Non è stato facile per Sanpirisi aggiudicarsi la mitica fiche realizzata dall'artista Malgioglio per premiare il vincitore di ogni tappa delle PLS. L'agente immobiliare di Nichelino (Torino), da ottimo esordiente, ha lottato gomito a gomito con veri professionisti del Texas Hold'em italiano. A cominciare dal Team Pro PokerClub, con Ale Pastura, Carlo Braccini, Alessandro Chiarato, Maurizio Musso, Filippo Bisciglia e Pamela Camassa. Senza dimenticare le new entry nella grande famiglia Lottomatica del Team Pro Online: Giuliano Bendinelli, Matteo Sbrana, Antonio Valenti, Valeria Bergomi, Domenico Dicillo, Daniele Bartolucci e Michele Sigoli.
Proprio come Christian Pellacani, anche Fabrizio Sanpirisi si è qualificato online con meno di 5 euro. Guadagnata la partecipazione alla tappa delle PokerClub Live Series ha giocato con passione per la vittoria che vale la bellezza di 30 mila euro.
Tra i tavoli della poker room del Casinò di Saint Vincent presente anche l'attore Andrea Meo, noto al grande pubblico per la sua partecipazione alla serie Tv Incantesimo. A breve inizierà le riprese del film «Il sole a mezzanotte» indossando le vesti di un giovane avvocato che per una serie di circostanze positive diventa un giocatore professionista di poker sportivo. Per calarsi totalmente nella parte, come Robert De Niro in Toro scatenato, Meo ha preso parte alla quarta tappa delle PokerClub Live Series, così da apprendere i trucchi del mestiere direttamente dai top player per eccellenza.
Altra curiosità della cinque giorni valdostana la mostra curata dall'artista Giampiero Malgioglio, autore della fiche con cui viene premiato il vincitore dei tornei PokerClub. Proprio come nella poker room del Casinò Rio di Las Vegas, la stessa che ospita le WSOP, è stata allestita un'esposizione con i quadri realizzati da Malgioglio. Alcuni ritratti unici, di oltre due metri, con protagonisti i membri del Team Pro PokerClub e i vincitori delle prime tappe delle PLS.
Con la vittoria di Fabrizio Sanpirisi il poker sportivo tricolore ottiene l'ennesimo risultato positivo. Molti semplici appassionati si stanno sempre di più avvicinando a questa nuova disciplina dimostrando che basta giocare responsabilmente, con costanza e oculatezza, per raggiungere ottimi traguardi.