Alonso: «Meno forti» E dal 2013 Gp con vista su New York

Singapore. Più che i tempi, quarto nelle prime libere e terzo a mezzo secondo dal leader Vettel nelle seconde, è quella frase a inquietare. «Non siamo competitivi come a Monza». Alonso però è motivatore e anche un gran mescolatore d'acque che sa creare confusione altrui, nel senso di rivali. La frase comunque inquieta, tanto più che «abbiamo provato molto (46 giri lo spagnolo, 45 Massa, 9° tempo finale, ndr) e alcune cose sono andate bene altre meno». La F2012 è infatti arrivata con novità aerodinamiche, nuova ala anteriore e qualcosina anche dietro. Nel Gp by night (la Pirelli ha portato gomme soft e super soft) Alonso ed Hamilton (5° tempo) sono attesi al super duello in vetta alla classifica (179 punti a 142) e però rispunta Vettel (140 punti, vincitore 2011) con auto che dove c'è da incollarsi a terra ha spesso quel qualcosina in più. Anche quest'anno che per via di mappature più controllate è meno furbetta. Button 2°, Webber 3° nel giorno in cui è stato annunciato il calendario 2014. Fuori Valencia, dentro il Gp del New Jersey con vista sullo skyline di New York. Tv: pole ore 15 Rai2, domani Gp ore 14 Rai1