Alonso perse la memoria perché sedato due volte

La perdita di memoria sarebbe dovuta al fatto che il pilota, dopo l’incidente sarebbe stato sedato due volte

La perdita di memoria di Fernando Alonso sarebbe dovuta al fatto che il pilota spagnolo della McLaren, dopo l’incidente nei test di Barcellona, sarebbe stato sedato due volte e la dose massiccia di sedativo gli avrebbe causato la momentanea perdita di
memoria nelle ore immediatamente successive allo schianto, secondo quanto scrive Auto Motor und Sport. La rivista specializzata tedesca che ha sentito molti testimoni dell’incidente, scrive, infatti, che Alonso sarebbe stato sedato dai soccorritori immediatamente dopo l’uscita di pista e, per errore, una seconda volta dall’equipe del centro medico del circuito, prima del trasferimento in ospedale.

In questo modo si spiegherebbe l’amnesia tra le 14 e le 18 e la decisione dei medici di trattenere il pilota in ospedale sotto stretta osservazione nei successivi tre giorni e mezzo.

Commenti

paolonardi

Lun, 06/04/2015 - 17:32

Le sedazioni, anche a breve distanza, non hanno l'effetto descritto, solo un trauma cranico di discreta intendita' puo' determinare amnesia retrograda che, di solito, e' transitoria.

precisino54

Lun, 06/04/2015 - 18:39

trattasi di caso di mala sanità!

cicero08

Lun, 06/04/2015 - 19:52

è successo a casa sua e per questo escluderei il classico gomblotto...