Amg A35 Matic è un elisir di giovinezza

Modello ideale per chi vuole respirare un'aria corsaiola, ma senza strafare

Gabriele Villa

Palma di Maiorca Trecentosei cavalli a spasso per un'isola. Isola del vento e degli scenari ritagliati dall'inimitabile architetto del mondo. Isola ingovernabile che invita a fuggire dalla cattività cittadina. È qui, su queste strade, che l'abbiamo provata in anteprima. Acceleri e semini uno sorta di scompiglio di sensazioni, tornante dopo tornante. Auto indovinata e non sacrificata. Agile e tecnologica, approda sul mercato l'ultima creatura dei tecnici di Affalterbach (sì, quelli di one man-one engine): la Mercedes Amg A35 4Matic.

Prestazioni da sportiva (accelerazione da 0 a 100 in 4,7 secondi) e un design in cui le unghie delle soluzioni stilistiche (imprinting Amg come la mascherina del radiatore a doppia lamella, la grembialatura anteriore Amg Line, i terminali di scarico tondi e lo spoiler sul tetto) possono graffiare, ma anche venir sopraffatte dal comfort che necessita nel quotidiano.

Di fatto, scocca, autotelaio, trazione integrale, cambio, ogni dettaglio è stato concepito per garantire la massima dinamica di marcia. E se la scocca è stata irrigidita nella parte frontale grazie al riparo sottomotore di alluminio e a due rinforzi diagonali, le sospensioni mantengono lo schema MacPherson davanti e il Multilink dietro.

E il motore? Appunto per far divertire quanto basta: 4 cilindri turbo da 2 litri di nuova concezione, potenza di 306 cavalli. Volante sportivo, che può essere dotato, a richiesta, di due selettori con display incorporato sotto le razze, destinati a splittare le modalità di guida e altre funzioni personalizzabili. Anche la strumentazione propone visualizzazioni dedicate, differenti da quelle della Classe A standard, tant'é che a richiesta si può implementare il sistema Mbux dell'Amg con il Track Pace, una sorta di «assistente di pista virtuale» perché nella guida in circuito, questo plus può consentire di registrare oltre 80 parametri e consente di visualizzare i tempi parziali e quelli sul giro. Qualcosa di più raffinato che un semplice divertissement.

Il prezzo di partenza di 47.000 euro è un altro indiscutibile appeal per attirare chi vorrebbe respirare aria corsaiola senza strafare e, soprattutto, senza poterselo permettere. Quindi, quei giovani che scelgono di acquistare per la prima volta una Mercedes-Amg ma anche coloro che, superati, «gli anta», giovani vogliono continuare a sentirsi.

La nuova Mercedes Amg 35 4Matic è in concessionaria da questo mese.