Annuncio di Zaccardo su Linkedin, la proposta arriva su Twitter

Dopo l'annuncio pubblicato su Linkedin, Zaccardo ha ricevuto una proposta. Se invitante o meno, spetterà a lui deciderlo...

Qualche giorno fa l'annuncio su Linkedin, oggi la risposta su Twitter. Si svolge tutta sui social la telenovela sul futuro dell'ex difensore della Nazionale campione del mondo nel 2006 Cristian Zaccardo. Martedì l'ex calciatore del Vicenza aveva pubblicato su Linkedin un annuncio con il quale si metteva in vendita per trovare una nuova squadra. Si attendevano le risposte di varie società, ma fino a questo momento l'unica proposta "ufficiale" è arrivata dal Club Deportivo Colonia Moscardó, club spagnolo di terza divisione.

La decisione di Zaccardo di servirsi di un mezzo non convenzionale - almeno tra i giocatori - per trovare un nuovo ingaggio aveva sorpreso un po' tutti. Di solito i calciatori si servono dell'intermediazione dei procuratori per ricollocarsi sul mercato dorato del mondo del pallone. E nelle ultime ore è arrivata una proposta curiosa.

Con un post pubblicato sul suo profilo Twitter, il Club Deportivo Colonia Moscardó si è fatto ufficialmente avanti per avvalersi l'anno prossimo delle prestazioni del difensore classe 1981. "Ciao @ZaccardoC, nella nostra difesa avremo un sacco di concorrenza, ma forse possiamo fare un buco per un Campione del Mondo. Vieni?", il contenuto della bizzarra richiesta.

Negli ultimi anni, dopo una carriera importante spesa con le maglie di Wolfsburg, Milan e Parma, Zaccardo si è rimesso in gioco accettando le offerte non proprio imperdibili di club di seconda fascia come Carpi e Vicenza. Poi, nonostante il contratto con i veneti fosse in scadenza nel 2018, l'eroe di Berlino 2006 ha deciso di rimettersi in gioco offrendosi al migliore offerente.

A questo punto, a meno che Zaccardo non voglia sperimentare la tranquillità - e il basso livello - della serie C iberica, gli toccherà aspettare ancora un po' prima di firmare un nuovo contratto. D'altronde, parafrasando una celebre frase della saga del "Padrino", quella del Moscardò è la classica offerta che si può rifiutare...