Australian Open, Seppi si guadagna Wawrinka agli ottavi di finale

Seppi è l'unico tennista italiano rimasto in corsa agli Australian Open. L'altoatesino sta disputando un gran torneo ed è approdato agli ottavi di finale

Andreas Seppi sta stupendo tutti agli Australian Open. Il tennisa di Bolzano dopo aver battuto in rimonta al quindo set l'idolo di casa Nick Kyrgios, numero 13 del mondo, ha fatto fuori anche Steve Darcis al terzo turno. L'altoatesino accede così agli ottavi di finale del torneo di Melbourne battendo il belga, numero 71 della classifica ATP, con il punteggio di 4-6, 6-4, 7-6 (7-1), 7-6 (7-2) dopo una battaglia durata tre ore e sette minuti di gioco.

Seppi, attualmente è il numero 89 del mondo e se la dovrà vedere contro un avversario davvero molto difficile: Stanislas Wawrinka, numero 4 del seeding. Al termine del match, l'azzurro era al settimo cielo: "Da quando mi sono sposato devo vincere per due, quindi qualche turno devo pur superarlo. Non era semplice per le pessime condizioni meteo, con il vento molto forte e a mulinelli, a volte facevi fatica a controllare la pallina. Wawrinka? Il suo punto di forza è il rovescio, ma ha anche il diritto e il servizio: lui è un giocatore completo". Lo svizzero ha già vinto agli Australian Open nel 2014 ed è approdato agli ottavi di finale eliminando in 4 set il serbo Troicki con il punteggio di 3-6, 6-2, 6-2, 7-6.