AZZURRI DA RECORD: SUBITO TRE ARGENTI

Tre argenti (tutti dietro ai russi) per l'Italia del nuoto al primo giorno degli Europei in vasca corta a Herning, in Danimarca. Il 18enne, con doppio passaporto, Andrea Mitchell D'Arrigo secondo nei 400 sl (3'40”54) alle spalle di Lobintsev (3'39”47). Marco Orsi (foto) argento nei 50 sl (21”00).Oro a Morozov (20”7). «Pensavo di aver avvicinato il mio record italiano di 20”93, ma ho eguagliato il primato personale in tessuto. Un bel regalo per i 23 anni compiuti mercoledì», il commento dell'azzurro. Sempre nei 50sl Bocchia 8°. Seconda la staffetta 4x50 mista maschile (Pizzamiglio, Di Lecce, Codia, Orsi: 1'32”83) con grande frazione di Orsi. Oro ai russi del siluro Morozov. Quarta la 4x50 sl in rosa con la Pellegrini (Ferraioli, Biondani, Di Pietro le altre). Oro alla Danimarca. Lisa Fissneider 8ª nei 50 rana (oro Efimova): battuto per la terza volta nella giornata il record italiano (30”39).