la bancarella del giorno

Se li sentite quando parlano, i protagonisti del calciomercato hanno tutti qualcosa in comune: sono felici. Lo era giovedì Alberto Gilardino («Adesso sì che posso tornare ad esserlo»), lo è stato ieri Amauri che ha addirittura «coronato un sogno lungo otto anni». Non parliamo poi di Antonio Nocerino che lascia la Juventus, dicasi Juventus, per il Palermo (e si dica con tutto il rispetto) ma non è pentito, anzi: «Il Barbera mi ha già conquistato». Certo, giocare all’Olimpico di Torino non dev’essere proprio una pacchia, ma si sa: essere felici è l’obbietivo di tutti. E per far contenti i tifosi in fondo basta poco.

Video che ti potrebbero interessare di Sport