Banega piange e saluta Siviglia: l'Inter è il suo futuro

Il centrocampista argentino è pronto ad iniziare la sua nuova avventura in Serie A con la maglia nerazzurra. Mancini non vede l'ora di poter contare su un calciatore che unisce qualità, quantità ed esperienza.

Ever Banega sarà un giocatore dell’Inter nella prossima stagione. Il duttile centrocampista argentino siglerà un contratto triennale da circa tre milioni di euro netti a stagione. Mancini avrà finalmente a disposizione il suo jolly di centrocampo dato che l’ex Boca Juniors può ricoprire il ruolo di regista davanti alla difesa, mezzala, trequartista e anche mediano. Il classe 88 è un calciatore completo e fa della grinta, dell’intelligenza calcistica e delle verticalizzazioni immediate i suoi punti di forza. Banega, è stato uno dei grandi protagonisti della conquista dell’Europa League da parte del Siviglia di quest’anno ma anche della stagione passata. L’ex Valencia lascia gli andalusi dopo aver messo insieme, in due anni, 94 presenze condite da 12 reti.

Unai Emery aveva ammesso, dopo la partita persa contro il Barcellona, che quella sarebbe stata l’ultima partita di Banega con lil Siviglia. El Tanguito, ha anche pianto e ai microfoni di Beln Sports ha voluto congedare i suoi tifosi: “Oggi sono un triste, ma nella vita bisogna prendere delle decisioni. Sarò sempre grato ai tifosi del Siviglia che mi hanno trattato bene dal primo giorno. Noi calciatori abbiamo ripagato la loro fiducia conquistando dei titoli importanti. Ho preso la decisione di andarmene anche se considero questa società la mia famiglia, e hanno tanti motivi per essere felici. Ringrazierò sempre il direttore sportivo Monchi, l’allenatore Emery, tutti i miei compagni di squadra e i tifosi. Ripeto, sarò grato a questo club per tutta la vita e mi auguro di poter tornare un giorno in questa società che ha lasciato un segno nella mia carriera”.

Banega ha conquistato due Europa League con la maglia del Siviglia ed ora è pronto ad abbracciare l’Inter di Roberto Mancini. Prima, però, c’è da onorare l’impegno con la nazionale argentina che giocherà la Coppa America, negli Stati Uniti, dal 3 al 27 giugno. Il classe 88 è uno dei punti fermi dell’Albiceleste del Tata Martino e giocherà da protagonista questa competizione molto importante e sentita. Banega, a luglio si aggregherà ai suoi nuovi compagni per iniziare questa nuova avventura in Serie A e ritroverà connazionali come il capitano Mauro Icardi, Rodrigo Palacio e Juan Pablo Carrizo, oltre al vice Presidente Javier Zanetti che nel mese di gennaio è stato determinante per strappare il sì definitivo.

Commenti

Kamen

Mar, 24/05/2016 - 13:54

Lascia il certo per l'incerto.

linoalo1

Mar, 24/05/2016 - 16:30

Povero Banega!!Se l'ha scelto Mancini,vuol dire che la sua carriera è già finita!!!!