Barbara Berlusconi: "Mi auguro che il Milan torni presto a vincere"

Barbara Berlusconi elogia Fassone e Mirabelli: "Stanno parlando in modo chiaro e trasparente ai tifosi del Milan e si sono mossi molto bene sul mercato"

Il Milan ha le idee chiare e nella prossima stagione vuole disputare un campionato di livello e puntare a tornare finalmente in Champions League. L'annata dei rossoneri si è conclusa con la conquista della Supercoppa Italiana, a discapito della Juventus di Allegri, e con un prezioso sesto posto che permetterà al Diavolo di partecipare ai preliminari di Europa League per poi accedere al tabellone principale.

Il Milan è scatenato sul mercato e Barbara Berlusconi, ai microfoni di Sky Sport 24, è convinta che i rossoneri torneranno presto ai vertici: "Per me è stato un onore quando il presidente Li e l'ad Fassone mi hanno chiesto di rimanere alla presidenza della Fondazione Milan, me ne sono sempre occupata in prima persona e quando si fa del bene e c'è la possibilità di aiutare ragazzi in situazione di difficoltà e disagio, credo sia sempre importante dare il proprio contributo. Sono positiva, Fassone e Mirabelli si sono mossi molto bene anche nei mesi scorsi andando a vedere tanti giocatori negli stadi di tutta Europa, vedo che stanno parlando in modo chiaro e trasparente ai tifosi, questo credo sia importantissimo e se ne avvertiva il bisogno".

Barbara ha poi parlato dell'addio al Milan di suo padre, Silvio e del rinnovo di Gianluigi Donnarumma: "Per mio padre è stato un processo molto doloroso, lui è il primo tifoso rossonero, ne ha sofferto molto, ma ritiene di aver preso la decisione migliore e tutta la mia famiglia si augura che il Milan possa tornare a vincere. So che chiama Fassone e gli dà i suoi consigli, del resto è stato il presidente negli ultimi 30 anni. So che si sentono, il legame tra mio padre e il Milan non potrà mai essere spezzato. Donnarumma? Credo che mai come oggi il Milan abbia bisogno di una bandiera e chi meglio di Donnarumma per prendere questo ruolo anche a lungo termine e per tanti anni. So che è una trattativa molto delicata, ma da tifosa mi auguro che possa rimanere con noi".

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Sab, 10/06/2017 - 15:11

La tua gestione é stata un disastro e mi chiedo come sia possibile far partecipare al campionato una squadra in indebitata così pesantemente