Il Barcellona nervoso con Neymar: "Ci faccia sapere cosa vuole fare"

Neymar-Psg, la situazione inizia a stancare il Barcellona: "Vogliamo che Neymar resti, però esistono le clausole e se lui intende andar via il Psg dovrà pagarci fino all'ultimo euro dei 222 milioni"

Il Psg vuole fortissimamente Neymar e il Barcellona sta iniziando a stufarsi dell'atteggiamento del suo attaccante. Questa notte il club blaugrana, ore 2:05 italiane, giocherà in amichevole contro i rivali storici del Real Madrid con il dubbio legato alla permanenza dell'ex Santos in blaugrana. Andres Iniesta ha parlato della situazione del compagno di squadra:"Neymar faccia chiarezza al più presto, per il bene suo e della squadra. Per noi sarebbe ottimo che restasse, è fortissimo e averlo con noi ci gioverebbe ben più di 200 milioni, ma la scelta è personale e la cosa migliore è che Ney si esponga". Gli fa eco Luis Suarez: "Noi non gli facciamo mancare il nostro affetto e speriamo rimanga perché è tra i tre giocatori più forti del mondo ma dobbiamo essere pronti a stargli vicino, da compagni, qualunque sarà la sua scelta".

Non solo due compagni di squadra, però, perché anche il Presidente del Barcellona Bartomeu ha parlato della situazione dell'attaccante brasiliano: "Vogliamo che Neymar resti, però esistono le clausole e se lui intende andar via il Psg dovrà pagarci fino all'ultimo euro dei 222 milioni. Non abbiamo ancora parlato con lui ma dovesse andar via con i soldi che entreranno rafforzeremo la squadra". Il litigio in allenamento pare sia il preludio all'addio visto che il Psg è pronto a investire 500 milioni di euro pur di averlo, 222 per il cartellino e 60 milioni di euro lordi a stagione per 5 anni. Secondo Rmc, l'ufficialità di Neymar al Psg arriverà entro martedì: lo sceicco Nasser Al-Khelaifi si prepara al colpo del secolo.

Commenti

fabiod

Sab, 29/07/2017 - 17:37

imparate a comoprare i brasiliani....

fabiod

Sab, 29/07/2017 - 17:37

imparate a comprare i brasiliani..........