Barcellona, Neymar avverte: "Juventus, una rimonta l'abbiamo già fatta"

Mancano poco più di 48 ore alla sfida di ritorno, al Camp Nou, tra il Barcellona di Luis Enrique e la Juventus di Allegri che vale l'accesso alle semifinali di Champions

Il Barcellona dovrà compiere un'altra impresa se vorrà qualificarsi alle semifinali di Champions League. I blaugrana hanno perso per 3-0 contro la Juventus di Massimiliano Allegri e mercoledì 19 aprile tenteranno l'ennesima remuntada al Camp Nou. Luis Enrique crede fortemente nella possibilità di rimontare i bianconeri e anche i giocatori e i tifosi del Barcellona si augurano di poter vivere un'altra serata magica dopo quella del clamoroso 6-1 al Psg.

Neymar all'andata non fu decisivo per le sorti del Barcellona ma l'asso brasiliano ai microfoni di Canal Esporte Interativo, ha dichiarato di credere nella rimonta: "Dobbiamo credere che possiamo farcela. L'altro giorno mio padre ha detto una cosa che mi è rimasta nella testa, perché penso sia vera. Possiamo avere una squadra diversa davanti, ma il Barcellona è lo stesso. E quello che abbiamo fatto una volta lo possiamo fare una seconda volta. Dobbiamo dare tutto, fare il massimo. Se tutto va bene, un'altra rimonta si verificherà. Io credo nella squadra e nel nostro potenziale. Non abbiamo nulla da perdere e tutto da guadagnare. La Juve è una grande squadra, dobbiamo correre il doppio di loro. Contro il PSG avevamo l' 1% di possibilità di passare il turno, ora dobbiamo avere fede e, se Dio vuole, gli obiettivi si riescono a conquistare".