Le pagelle di Juventus-Lazio

Barzagli-Chiellini, brividi. Khedira ritrovato. Strakosha fenomeno, Milinkovic che classe

I VOTI DELLA JUVENTUS

6 BUFFON Qualche mischia nel primo tempo, capitola nella ripresa.

5,5 LICHTSTEINER Nervosetto, come quasi sempre. E' fatto così (27' st Sturaro 6).

5 BARZAGLI Pilota automatico nel primo tempo, sbaglia nell'azione del pareggio e non è perfetto nemmeno in quella del vantaggio laziale.

5 CHIELLINI Bel duello con Immobile, pure spigoloso. Lo perde in occasione del rigore.

6 ASAMOAH Limita Marusic per metà gara. Poi lo patisce.

6,5 KHEDIRA Torna dopo lunga assenza, mette lo zampino nell'azione del vantaggio e per poco non trova il raddoppio con una sberla da quasi trenta metri (20' st Dybala 5 secondo rigore di fila sbagliato. E un palo).

5,5 BENTANCUR Passi indietro, ma Allegri lo ha promosso da tempo.

6 MATUIDI Solita legna: fa quel che deve.

6,5 DOUGLAS COSTA Primo lampo da quando veste il bianconero: fino al momento del gol, aveva combinato poco o nulla. Poi si diverte a cercare spazio un po' ovunque, sul fronte d'attacco (9' st Bernardeschi 6 fumoso, ma procura il rigore).

5 HIGUAIN Per pochissimo non trova il gol respingendo un rinvio di Strakosha. A inizio ripresa si divora il 2-1 a tu per tu con l'albanese: non bene.

6 MANDZUKIC Non molla, ma non è al top.

All. ALLEGRI 5 Fase difensiva da rivedere. E non di poco.

I VOTI DELLA LAZIO

8 STRAKOSHA A parte il frittatone rischiato sul rinvio che sbatte su Higuain, para tutto il parabile. Compreso il rigore.

6,5 BASTOS Gioca in scioltezza, a volte anche eccessiva. Tiene in gioco Douglas Costa nell'azione del gol, ma si rifà alla grande.

7 DE VRIJ Quasi sempre in controllo: averne, di difensori così.

7 RADU Attento. Sempre.

6 MARUSIC Sale quando può, forse un po' meno del desiderato.

6 PAROLO La sua zona di riferimento è quella di Matuidi, cliente difficile. Ma se la cava.

6 LEIVA Piedi discreti, come si sa. Ma un po' lento nello stretto.

7 MILINKOVIC-SAVIC Giocatore di classe superiore. Sua la palla dentro per Immobile che porta al rigore.

6,5 LULIC Capitano non sempre preciso, ma gran lottatore. E prezioso in copertura (39' st Patric 5 pessimo, che follia a pochi secondi dal termine).

6,5 LUIS ALBERTO Si muove bene tra le linee, anche se a volte sbaglia l'ultimo ricamo. Quando lo azzecca, spedisce in porta Immobile per l'1-1 (27' st Nani 6 tranquillo).

8 IMMOBILE Due reti in sette minuti, procurandosi anche il rigore del vantaggio, per mandare la Juve nel panico. Il tutto, dopo un primo tempo generoso e pieno di giocate utili (31' st Caicedo 5,5 fallisce il 3-1).

All. INZAGHI 7 Squadra corta e che sa come cercarsi.

Arb. MAZZOLENI 6,5 Pochi errori.