Berardi bloccato dal Sassuolo: Inter furiosa con la Juventus

Domenico Berardi riaccende il derby d'Italia tra l'Inter e la Juventus. Il club nerazzurro sta valutando la possibilità di richiedere un'inchiesta federale nei confronti del club bianconero

Berardi segna tre gol al Milan

Il caso Domenico Berardi ha riacceso la rivalità e le acredini tra la Juventus e l’Inter. La Vecchia Signora era intenzionata a prelevare il giovane attaccante dal Sassuolo per 25 milioni di euro. Il 21enne nato a Cariati, però, ha rifiutato la Juventus dubbioso sul suo possibile minutaggio in maglia bianconera ed ha così deciso di restare un’altra stagione in Emilia. Squinzi ha ribadito che non lo cederà all’Inter, mentre l’amministratore delegato Giuseppe Marotta si è espresso in questi termini: "Berardi ha rifiutato la Juve? No, è rimasto al Sassuolo dopo una valutazione comune. Con il club emiliano c’è un rapporto di grande amicizia, per cui il giocatore è sempre nella nostra orbita, sebbene non ci siano accordi scritti bensì una promessa verbale. Va all’Inter? Non credo che vada all’Inter, io ho parlato con Squinzi e Carnevali che sono due persone serie: direi che la sua crescita può avvenire meglio dov’è ora".

Il suo agente Simone Seghedoni, però, ha ribadito ai microfoni di Radio Sportiva come l’Inter sia forte sul suo assistito: “Marotta non vede Berardi all’Inter? In questo momento le parole più importanti devono uscire dal Sassuolo. Abbiamo ricevuto una proposta dall’Inter, che è determinata a prendere il giocatore e ha formulato un’offerta importantissima sia per il club che per lui. Ora aspettiamo che Domenico torni dalle vacanze per valutarla insieme”. Inoltre, nella serata di ieri, sono arrivate anche le parole dell’amministratore delegato del Sassuolo, Carnevali: "Con Berardi abbiamo preso una decisione importante 20 giorni fa: ha scelto di giocare con noi anche la prossima stagione. Ecco perché lo riteniamo incedibile. Tengo a precisare peraltro che il rapporto consolidato con la Juve non c’entra niente: tant’è vero che i bianconeri non vantano alcuna opzione su di lui. Berardi è un nostro patrimonio: abbiamo rinunciato a 25 milioni per contare sul suo apporto in questa stagione. Non cambiano i programmi in corsa. E comunque l’Inter non ha presentato un’offerta scritta".

L’Inter ha offerto al Sassuolo 25 milioni di euro per il cartellino di Berardi, mentre al classe 94 ha proposto un ricco quinquennale da 2,5 milioni di euro netti a stagione più bonus. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, il club nerazzurro avrebbe allertato i propri legali per verificare la possibilità di poter richiedere un’inchiesta federale nei confronti della Juventus in merito alle parole di Marotta. A ore si conoscerà il futuro del calciatore calabrese ma il derby d’Italia tra l’Inter e la Juventus è sempre in essere anche a bocce ferme.