Berlusconi: "Deluso dal gioco del Milan. Miha? Vedremo a fine stagione"

La stoccata del presidente del Milan

"Sono deluso dal gioco che il Milan ha messo in campo quest'annno". Lo ha detto Silvio Berlusconi, presidente della squadra, parlando stamattina alla radio Rtl 102.5. "Spero possa cambiare", ha aggiunto.

Non è la prima spallata che Berlusconi rifila all'allenatore rossonero. E Miha come sempre ha dovuto incassare. "Il presidente non è tanto diverso dagli altri. Come ogni presidente parla, giudica, fa le sue considerazioni, poi a fine campionato decide se confermare o mandare via l'allenatore. Dite che alla fine deciderò io? In qualche caso può succedere anche quello, ma io ho un contratto per un altro anno. Se tutti e due saremo d'accordo procederemo, altrimenti no. Penso che il Milan troverà un allenatore per l'anno prossimo e anche io troverò una squadra".

Commenti

FAO

Lun, 21/03/2016 - 10:48

invece di scrivere che berlusconi non è contento del milan non si potrebbe scrivere, visto che è la verità, che sarebbe proprio suo il compito di fare in modo di esserne contento? e che sono anni che non fa nulla se non fare danni e consentire al geometra di farne?

Fradi

Lun, 21/03/2016 - 12:23

Potrebbe sempre candidarlo sindaco da qualche parte.

Libero1

Lun, 21/03/2016 - 13:05

Che l'arrogante slavo come allenatore abbia deluso non solo Berlusconi ma anche parte dei tifosi era nell'aria da tempo.Che poi potrebbe avere i giorni contati tanto da non finire il campionato ne dubito.Che poi i tifosi rossineri in particolare quelli di fede komunista contestano la gestione Berlusconi dopo che il suo milan ha vinto tutto nel mondo fa pensare cosa dovrebbero dire i tifosi delle altre squadre che non hanno mai vinto nulla.Cosa dovrebbero dire i GOBBI dopo che la loro squadra vince (o ruba) in italia e poi sono quattro anni che torna con le ossa rotte dalla CL.

Charly51

Lun, 21/03/2016 - 13:19

Gent.ex Cav.,come si suol dire :uno è quello che sceglie. Perché lei pensava che con i giocatori mediocri e allenatore compreso ,scelti dai i suoi collaboratori ,di approdare a qualche buon risultato o perlomeno ad un gioco soddisfacente??? Lei è un uomo del fare ma ahimè anche del disfare,avevamo una squadra ma lei l'ha sfasciata tempo addietro. Per cui non pretenda adesso, le rimane il diritto di esprimere pareri e giudizi ,ma è come farseli a stesso. È ciò fa' ridere come la sua squadra in campo , Da un milanista rassegnato che l'ha sempre sostenuto anche fuori dall'ambito sportivo.

Aries 62

Lun, 21/03/2016 - 15:53

Mihajlovic e' l'unica nota positiva della stagione,tutto il resto e' da buttare.Il gioco lo fai con i giocatori e quelli comprati da Galliani sono strapagati ma scarsi,per non parlare delle tre mele marce che destabilizzano lo spogliatoio:Menez,Boateng e Balotelli. Se puo' farlo,si liberi del geometra che fa troppi affari ''discutibili'',lo sostituisca con qualcuno competente e sua figlia la sistemi da qualche altra parte.Vedra' che il gioco migliorera'.

moichiodi

Lun, 21/03/2016 - 19:58

dopo sheva, ha solo venduto. da ibrahimovic, thiago silva, pato, e altri fior di giocatori. prima della "discesa" comprò tutto il mondo(van basten gullit reijkard, boban ecc. Ora mihaiolovic e balotelli(in prestito o regalato come boateng e altri parametri zero) sono la foglia di fico. Lui sa come si fa una grande squadra ma non ne ha più voglia.

moichiodi

Lun, 21/03/2016 - 19:59

Berlusconi: "Balotelli? Credo che resterà Spero impari a fare il centravanti"