Bernardeschi il timido, Zaza poco folle

5,5 SIRIGU Si esalta sulla testa di Murphy, ma sui cross resta troppo tra i pali. Ipnotizza Hoolahan, poi si addormenta su Brady.

5,5 BARZAGLI Non fa passare quasi nulla. Con il mestiere.

5 BONUCCI A rischio squalifica, la sfiora più volte. Gioca in punta di piedi. Nel finale perde una brutta palla e poi è fuori posizione sul gol.

6 OGBONNA Ritrova i vecchi compagni e mostra più sicurezza dei tempi bianconeri. Si aggrappa agli avanti avversari.

5 BERNARDESCHI Rischia grosso quando affossa McClean in area prima dell'intervallo. Non sfrutta l'occasione, timido. (Dal 15' st DARMIAN 5,5: non aggiunge nulla).

5 STURARO Porta acqua insieme all'imprecisione.

5 THIAGO MOTTA Ecco il 10 di riserva. Si limita al compitino. Compassato e manda al tiro... un avversario in area.

5,5 FLORENZI Gode di spazio dalle sue parti, non lo sfrutta.

6 DE SCIGLIO Il lavoro del mental coach si vede. Personalità, con qualche incertezza tecnica. (dal 37' st EL SHAARAWY sv).

6 ZAZA La solita follia: tanta carica e una girata al volo nella ripresa, ma non riesce a trovare il guizzo risolutivo.

5,5 IMMOBILE Nei primi 45' l'unico tiro è suo. Per il resto sbatte sul muro irlandese. (Dal 30' st INSIGNE 6,5: subito in partita una palla invitante e un palo).

CT CONTE 5 Ampio turnover e con i cambi gli resta solo Marchetti da far giocare: 22 azzurri hanno messo piede in campo agli Europei. Nono motiva la squadra. Bonucci condizionato è un errore. La sconfitta è un segnale che questa Italia deve sempre stare sul pezzo.