Birra alla spina

Gli ex ct azzurri sui sospetti

Trap: «È un film già visto»
«Mi sembra di ripercorrere un film già visto...». Giovanni Trapattoni era il ct dell’Italia a Euro 2004, quando Svezia e Danimarca ottennero esattamente quello che volevano nell’ultima partita del girone, ci va cauto sulla cultura del sospetto. Ma non sembra esprimere auspici favorevoli. «Queste sono situazioni che è inevitabile che succedano, oggi il calcio ha molti interessi e prevalgono sull’etica».
Cesare Maldini: «Sulla serietà

di Van Basten garantisco io»
«Sulla serietà di Van Basten e degli olandesi garantisco io: giro il mondo e so come la pensano». Parola di Cesare Maldini. L’ex ct azzurro è convinto: «Contro la Romania giocheranno in modo serio. E voglio dire un’altra cosa: Van Basten ha due anni di contratto con l’Ajax, ma so che poi vuole venire ad allenare in Italia. Di sicuro vorrà presentarsi da noi con la “fedina“ pulita, quindi non può farsi battere di proposito dai romeni».
Sacchi: «Noi siamo gli ultimi

a poter parlare di etica»
La partita tra Olanda e Romania sarà regolare: non ha dubbi l’ex ct della nazionale Arrigo Sacchi, che aveva nel suo Milan sia Donadoni sia l’attuale selezionatore olandese. «Conoscendo Van Basten, so che non farà nulla che non sia più che lecito, anche se dovrà pensare agli interessi dell’Olanda facendo riposare qualche giocatore. Noi comunque siamo gli ultimi a poter parlare di etica».
Stampa tedesca: 9 hooligans

ingaggiati per la sicurezza
Almeno 9 hooligans nell’apparato di sicurezza di Euro 2008. Lo scrive la Welt am Sonntag, secondo cui 9 persone segnalate come «violenti criminali dello sport» sarebbero impegnate in Austria. Un controllo effettuato dalla polizia avrebbe evidenziato che gli individui sarebbero stati ingaggiati da una società con sede a Klagenfurt.
L’autorità svizzera della tv:

l’Uefa censura gli incidenti
L’autorità nazionale svizzera per le trasmissioni televisive presenterà una protesta ufficiale nei confronti della Uefa per la censura applicata alle immagini degli scontri fra tifosi di Austria e Croazia, oscurate dalle tv che trasmettono gli Europei.
Buffon e l’attacco spagnolo nella top 11 dell’Europeo
Buffon tra i pali, Sergio Ramos, Pepe, Simunic e Pranijc, la linea dei quattro difensori, Cristiano Ronaldo, Modric, Sneijder e Robben in un centrocampo con spiccate doti offensive, il duo iberico Torres e Villa a fare sfaceli in avanti. Allenatore, uno a scelta tra Bilic e Scolari. È la top 11 di Euro 2008 al termine delle partite della seconda giornata. Esclusi a sorpresa Ibrahimovic e il tedesco Podolski.
Ct greco Rehhagel si consola:

«Noi fuori? Non siamo soli...»
La Grecia è fuori e il ct si consola: «Non saremo i soli a uscire clamorosamente: anche Francia e Italia rischiano l’eliminazione. Il miracolo del 2004 fa parte del passato. Eravamo arrivati a questo Europeo puntando al miglior risultato possibile. Purtroppo ci siamo trovati in un girone di ferro. Un miracolo si ripete in media ogni 30 anni, non ci si può sempre affidare a quelli».

Video che ti potrebbero interessare di Sport