Birra alla spina

In 24 ore il nuovo manto

Efficienza svizzera a Basilea

Dopo le piogge intense dei giorni scorsi, gli organizzatori hanno iniziato ieri il rifacimento del manto erboso del St. Jakob-Park. I lavori dovrebbero concludersi nella giornata di oggi.
L’Uefa respinge le accuse

«Nessuna censura in tv»

L’Uefa, accusata dalla radio romanda Rsr di ripulire le riprese tv per dare una bella immagine degli Europei, risponde tramite il portavoce Gaillard: «Non abbiamo ripreso gli incidenti in Austria-Croazia per non fare pubblicità a una marca di birra, il resto sono solo stupidaggini».
Cech, anno da dimenticare

Koller e Galasek lasciano

Il giorno dopo l’eliminazione-shock della Repubblica Ceca, parla Cech: «La partita con la Turchia è il riassunto di questa mia stagione maledetta». Intanto Koller e Galasek hanno deciso di dire addio alla Nazionale.
Tra i tifosi della Croazia

un filo-nazista ricercato

Il Sun ha scovato, in giro come un comune tifoso croato a seguire gli Europei, il 95enne Milivoj Asner, capo della polizia ustascia filo-nazista a Slavonska Pozega durante la seconda guerra mondiale, accusato di avere ordinato la deportazione e l’eliminazione di serbi ed ebrei. Su di lui pende un mandato di cattura internazionale ma l’Austria ha ritenuto non procedere considerando l’età e le sue precarie condizioni di salute.
Il figlio di Nedved tifa azzurro

«E ha pianto per la sconfitta»
Pavel Nedved ha raccontato che il figlio tifa Italia e, dopo la sconfitta con l’Olanda, si è messo a piangere. Poi ha suggerito agli azzurri di non imitare la Repubblica Ceca: «Spero che non facciano la fine dei miei connazionali».

Video che ti potrebbero interessare di Sport