Il Bologna vince 2-1 in rimonta contro il Napoli. Fischi del San Paolo

Le reti di Skov-Olsen e Sansone hanno permesso al Bologna di espugnare il San Paolo di Napoli. Annullato un gol al Var al 94' a Llorente per fuorigioco. Azzurri fischiati sonoramente dai propri tifosi

Il Napoli di Carlo Ancelotti perde malamente contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic e lo fa al termine di una partita tirata ed equilibrata dall'inizio alla fine. I gol della vittoria portano la firma di Skov-Olsen e Sansone che hanno ribaltato l'iniziale vantaggio siglato da Fernando Llorente. Gli azzurri si sono fatti sorprendere nel secondo tempo dai rossoblù che vinto una partita fondamentale in chiave salvezza facendo un gran regalo al suo allenatore che aveva chiesto più grinta e attenzione ai suoi ragazzi. Con questa vittoria il Bologna sale a quota 16 punti mentre il Napoli resta fermoa a quota 20 a meno 16 dalla Juventus e a meno 17 dall'Inter ma soprattutto rischia di vedersi allontanare la zona Champions League. Fischi del San Paolo al termine del match per la squadra di Ancelotti.

Nel primo tempo la prima azione da gol è del Napoli con Fabian Ruiz che spara con il suo piede meno nobile, il destro, con la palla che termina a lato. Al 16' annullato il gol ai padroni di casa per fuorigioco di Lozano e Insigne si rende pericoloso al 22'. Al 31' prima grande occasione per il Bologna con la semi rovesciata di Dzmaili che esce di un soffio. Al 41' Insigne fa tutto benissimo e spara in porta con Skorupski che respinge ma sul tap-in Llorente segna il vantatggio. Il Napoli sfiora il 2-0 al 43' mentre al 44' Lozano è egoista e invece di servire Elmas spreca calciando a lato.

Nella ripresa Insigne e Llorente si rendono pericolosi tra il 50ì e il 57' ma un minuto dopo è Skov-Olsen a trovare il vantaggio che ribadisce in rete un assist casuale di testa di Koulibaly che sul tentativo di anticipare Palacio la rimette in mezzo per l'attaccante del Bologna. Llorente liscia un clamoroso pallone in area di rigore e al 78' è Mertens a mangiarsi il gol del vantaggio calciando alto da ottima posizione. Al minuto 80' il Bologna passa addirittura in vantaggio con Sansone che riceve palla da Dzemaili e batte Ospina. Il colpo di testa di Llorente al 94' termina tra le braccia di Skorupski e cala il sipario sulla partita. Llorente segna al 94' ma l'arbitro annulla dopo il consulto Var per il fuorigioco dello spagnolo.

Il tabellino

Napoli: Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Fabian Ruiz, Zielinski, Elmas (65' Mertens), Insigne; Lozano (82' Younes(, Llorente

Bologna: Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Medel (63' Svanberg), Dzemaili; Orsolini (46' Skov-Olsen), Poli, Sansone; Palacio

Reti: 41' Llorente (N), 58' Skov Olsen (B), 80' Sansone (N)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?