Dopo la bomba carta curva della Juve chiusa per due turni

Lo ha deciso il Giudice sportivo dopo l'ultimo derby con il Torino: ordigno lanciato dal settore bianconero

Il giudice sportivo della serie A ha deciso: la curva sud dello Juventus Stadium resterà chiusa per due giornate. E' questa la "punizione" decisa da Gianpaolo Tosel dopo quanto accaduto domenica allo stadio Olimpico nel corso del derby della Mole tra Torino e Juventus (l’esplosione di una bomba carta nel settore dei tifosi torinisti). Solo un'ammenda di 50.000 euro al Torino.

Il comunicato

"In riferimento agli avvenimenti del derby tra Torino e Juventus dello scorso 26 aprile, il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'Aia Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 30 aprile 2015, ha sanzionato la "Juventus con l'obbligo di disputare due gare con il settore dello Juventus Stadium denominato 'Settore Sud' privo di spettatori e con l'ammenda di 50.000 euro".

"L'incertezza probatoria rendeva necessaria la richiesta da parte di questo Giudice al Procuratore federale di ulteriori indagini (C.U. n. 215 del 27 aprile 2015)", si legge nel comunicato del Giudice Sportivo. Alle ore 11.11 odierne, la Procura federale trasmetteva l'ulteriore comunicazione dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive: "La Questura di Torino ha comunicato che le ulteriori attività di carattere sia informativo che investigativo portano a ritenere confermato il quadro originario dell'ipotesi di indagine, ovvero che, in merito al primo artifizio - di maggior potenziale - deflagrato nella curva Primavera prima dell'inizio dell'incontro, lo stessa sia stato credibilmente lanciato dalla zona superiore del settore ospiti, occupato da componenti del tifo ultras della Juventus".

Commenti

giovauriem

Gio, 30/04/2015 - 17:06

anche a torino si mangiano tarallucci e si beve vino !

giovauriem

Gio, 30/04/2015 - 17:08

anche a torino si mangiano tarallucci e si beve vino !

baio57

Gio, 30/04/2015 - 17:24

Certo che la giustizia sportiva fa il paio a quella ordinaria : per una sxxxxxxxa come i "cori territoriali" ti danno 2/3 turni ,per una BOMBA 2 turni. Se dici una parolaccia , o imprechi verso l'arbitro ti becchi 3 turni ,se spacchi il setto nasale ad un avversario 5 turni. Mah!

LuPiFrance

Gio, 30/04/2015 - 18:04

Aaaaa bei tempi quando c'era GuidoRossi, Prodi e tronchetto... vi avrebbero tolto 3 scudetti e 86 punti e ce li saremmo pappati noi dell'inter .... tanto per far felice edipinomoratti!!!!!!!!!!!!

husqvy510

Gio, 30/04/2015 - 18:13

Quando c'è di mezzo la nuve finisce sempre a tarallucci e vino. Non accettano le sconfitte, si sentono superiori. Il calcio fa schifo anche grazie a loro. Giocatevelo da soli il campionato così vincete sempre. Bediini

terzino

Gio, 30/04/2015 - 18:35

Nel comunicato c'è scritto che "credibilmente" sia stato lanciato da quel settore. A cosa servono dunque il biglietto nominativo, la tessera del tifoso, i tornelli, le perquisizioni e le telecamere con relative registrazioni se poi non si riesce ad individuare con certezza un ixxxxxxxe?

brunoceresa

Gio, 30/04/2015 - 18:56

in un paese che si puo' rompere la faccia impunemente al presidente del consiglio non si puo' pretendere equa giustizia